Risposte ad usare una fionda bebè


Cosa potete fare con la fascia rigida?

Portare il suo Baby in una fascia rigida stretto al corpo é un modo culturale preistorico, cui é molto benvisto nelle nazioni non industriali- li é per mamme quasi impossibile di concentrarsi solo all´educazione dell bambino o portarlo nell´asilo infantile. É comune e cosi normale che il Baby accompagna sempre la mamma, indipendente cosa sta facendo.

Con una fascia rigida puoi integrare ottimale il tuo bambino nella vita quotidiana: perché senti sempre il tuo bambino e non lo devi sempre tener d´occhio, come é per esempio nella carrozzina o nel Maxi Cosi. E se il tuo capolavoro te lo permette, puoi andare al lavoro con il tuo piccolo amore, portandolo davanti o sulla schiena, non é piú un problema.

Certamente puoi portare a favola anche il tuo bambino nel tuo tempo libero, fare passeggiate cosi, frequentare gli amici ecc.

Anche le faccende di casa ti riescono bene, appena hai imparato, come annodare il tuo bambino sulla schiena. Cosi puoi sforzarti fisicamente senza tener il bambino sott`occhio. É tutto una cosa di esercitazione, come indossare dei calzini nella gravidanza.

Dovresti fare attenzione di non portare il tuo bambino in pericolo, p.es.: quando stai cucinando o stirando. Qui é da consigliare di portare il bambino sulla schiena. Ci sono anche della mamme che portavano disinvolte i loro bambini, mentre hanno ristrutturato la casa. Hanno persino forato buchi con un gramde trapano meccanico, senza smontare il bambino dalla schiena.

Dovresti domandarti se una situazione non é troppa pericolosa per te ed il tuo bambino, come salire una scala.


Quante ore posso portare il mio bambino nella fascia rigida/elastica

In teoria potresti portare 24 ore il tuo baby al tuo corpo. Nel momento dove al tuo Baby scoccia, si fará capire. Fai attenzione e considera, che l´inoltre peso che porti con te, si distribuisce diversamente sul tuo fisico, dipendente quale modo di legatura usi.

Poco dopo il parto dovresti fare attenzione di portare poco tempo, dato che il pelvico o eventuale un taglio cesario richiedono dopo il parto tempo di reconvalescenza. Dopo questo periodo puoi aumentare il tempo del portare finché il tuo bambino non vuole essere piú portato, perché vorrebbe esplorare da solo il suo mondo.

Il portare non danna alla schiena del Baby. La colonna vertebrale del piccolo umano sviluppa lentamente ad alla forma di una S come di un bambino piú grande o di un adulto. Fin a questo termine é piú che normale che il bambino crolla giú, togliendelo dalla stabilizzande fascia rigida.

Ma ci sono anche delle raccomandazioni di ortopedici, che sconsigliano il portare unilaterale per ore, non perché danna la schiena del Baby, ma perché il neonati hanno bisogno di diverse posizioni. Perció ci sono delle diverse tecniche di legatura per offrire diversivo al bambino.


Fin quando posso portare il mio Baby nella fascia rigida/elastica?

Se ti stai domandando fin a qual´etá si sente a suo agio li tuo bambino nella fascia rigida/elastica, dovresti ascoltare tuo bambino, si capisco da solo, quando non vuole essere piú portato. Certamente dovresti fare attenzione al tuo fisico e scaricarlo prima che diventa troppo pesante per te.

Propio per principanti del camminare é una fascia rigida/elastica una buona cosa e di lungo utilizzo. Appena il tuo bambino non vuole piú camminare, tiri fuori la fascia dalla tua borsa ed avvolgi il tuo bambino nella fascia. Cosi non devi spingere piú il passeggino vuoto.


Fin a quanti chili posso avvolgere il mio bambino nella fascia rigida/elastica?

Quanto peso puó avere un bambino in una fascia rigida/elastica dipende dall´utilizzato materiale: una fascia elastica regge ben e sicuro fino a massimo un bambino di nove chili, in cui alcuni producenti offrono anche modelli fino 15 kg.


Cosa potrei sbagliare con la fascia rigida/elastica?

Giá durante l´acquisto dovresti scegliere la fascia rigida/elastica giusta, dovrebbe essere abbastanza grande per diverse modi di legature, portare il peso del tuo bambino ed il peso del tuo tesoro distribuire bene sul tuo fisico.

Quando hai poco esperienza nell´annodare di un fascia, succede spesso che annodi la tua fascia rigida/elastica troppo sciolta. Cosi viene la schiena non abbastanza stabilizzata, cui potrebbe causare danni alla postura. La fascia si deve annodare tesa, ma deve essere anche elastica. Inoltre il tessuto non dovrebbe tagliare. Perció viene consigliato di indossare al Baby abbigliamento con una taglia troppa grande.

Per non danneggiare lo sviluppo fisico, deve stare seduto il tuo bambino nella cosidetta: „posizione ergonomica a ranocchio“. La fascia dovrebbe essere posizionata cosi, che le gambe e le ginocchia del bambino sono il altezza dei fianchi. Questa posizione evita danni ai fianchi/all´anca.

Nelle prime settimane é la muscolatura della nuca del tuo bambino non ancora forte abbastanza per portare la testa. Perció si deve fare attenzione di aver una buona stabilitá della nuca/testa.

Il viso del tuo Baby dovrebbe essere versato sempre il tuo fisico, per garantire che il il tuo baby automaticamente ha la postura corretta. Inoltre non viene sovraffaticato da stimoli ambientale. Se vuoi, che il tuo bambino partecipa e vede piú del suo ambiente, lo puoi portare sul fianco o sulla tua schiena.

Intanto ci sono in tante cittá certificati consulenti del portare, cui offrono, come ostriche, corsi per portare. Qui ti viene insegnato, come portare ottimamente il tuo Baby ed ti possono dare tanti altri utili consigli.


Come si abitua il mio baby alla fascia rigida/elastica?

Ottimale sarebbe di abituare, piú presto al possibile al portare nella fascia rigida / elastica, prima che prende l´abitudine di essere spinto nel passeggino. Il portare é il piú naturale modo di trasporto di Babys; perció é la consigliata posizione ergonomica a ranocchio anche un preistorico istinto: Osserva il tuo Baby. Quando lo tiri su, automaticamente piega e le gambe per aggrapparsi ad avvolgersi al tuo corpo.

Di solito succede automaticamente, che il tuo bambino non piange, quando lo hai avvolto nella fascia vicino a te. Appena il tuo bambino inizia a curiosare il su ambiente, inizia a svezzarsi dalla tua fascia rigida/elastica e vuole solo per dormire essere portato nella fascia.


Perché piange il mio bambino nella fascia rigida/elastica e non vuole essere portato?

Noi umani(primati) del mondo occindentale siamo gli unici mammiferi, cui portano il loro Baby dall´inizio dopo il parto, non vicino a se stessi, veramente dovrebbe essere la fascia rigida/elastica la cosa piú normale e piú bella.

 

Perció dovresti cercare di capire i motivi, perche urla e piange:

Forse é la fascia rigida non ben annodata ed é non confortevole per il tuo Baby. Potrebbe essere che piange solo, perché la fascia rigida/elastica é nuova? Dagli il tempo per abituarsi, porta all inizio solo poco tempo e poi mano a mano aumenti il tempo del portare.

Forse ha un blocco, cui dovrebbe controllare un dottore?

Eventualmente piange il tuo bambino nella fascia rigida/elastica perché é diventato curioso all´ambiente e vorrebbe vedere di piú. Allora aiuta in questo caso di utilizzare un latra tecnica di legatura per permettergli di vedere e curiosare meglio.


Come vengono portati Babys nel mondo?

In Peru si chiamano le fasce rigide/elastiche Mantas ed hanno lo stesso aspetto come un Rebozo messicano. Hanno tante frange e sono molto colorate. In entrambi nazioni viene utilizzato la fascia rigida/elastica non solo per portare/trasporto Babys, ma viene indossata come un comune indumento. In Nordamerica portano le indiane I loro Babys in Cradleboards, un culla di legno a tavoletta o Papoose. Chi vorrebbe parlare con una donna africana di una fascia rigida/elastica, le domanda del suo “Kanga”; un grande pezzo di tessuto, per portare il giovane africano sulla schiena.

In Groenlandia porta la gente i loro Babys nel cappuccio dell´Aumati, tipo capotto , cui viene prodotto di pelle/manto di foca o un pesante tessuto di lana (Düffel).

In China ed altri nazioni dell` Asia é il Mei Tai, un Portabebe per la schiena, molto popolare e benvisto.